ACCOLLO

è un’operazione che riguarda solamente i mutui fondiari, nel momento in cui l’immobile viene venduto a terzi che, in fase di acquisto, si assumono il debito del finanziamento a suo tempo contratto dal venditore restando obbligati in solido con questo (ad es. il fideiussore di un mutuatario resta obbligato, in caso di vendita dell’immobile con accollo del mutuo da parte dell’acquirente, anche nei confronti di quest’ultimo). In genere non occorre il consenso dell’Istituto mutuante (garantito dall’ipoteca sull’immobile) per la validità dell’accollo.

Invia un commento