COMUNIONE LEGALE

è il regime patrimoniale per il quale tutti i beni acquistati dai coniugi, insieme o separatamente, dopo il matrimonio (se avvenuto dopo il 20 settembre 1975, data di entrata in vigore della legge 151/75), nonché gli incrementi dei beni preesistenti al matrimonio ricadono nella comunione dei beni. La suddetta legge che stabiliva come termine ultimo per la scelta del regime patrimoniale da parte dei coniugi già uniti in matrimonio alla data del 20.9.75, il 20 settembre 1977; termine prorogato poi al 15.1.78 con D.L. 9.9.77 n. 588, convertito nella legge 804 del 31.10.77.

Invia un commento