CONDIZIONE

(sospensiva) evento futuro e incerto al quale si subordina la realizzazione del contratto o (risolutiva) al verificarsi del quale si risolve il contratto in corso di esecuzione.
Nei contratti sottoposti a condizione risolutiva al verificarsi della condizione non viene meno il diritto alla provvigione dell’agente immobiliare, mentre in caso di condizione sospensiva il diritto alla provvigione sorge nel momento in cui si verifica la condizione (art. 1757 C.C.).

Invia un commento