DIRITTO DI RITENZIONE

esercitabile solo nei casi previsti dalla legge per il quale chi possiede in buona fede una cosa può ritenerla fintantoché non sia stato soddisfatto il suo credito da parte del proprietario.

Invia un commento