DONAZIONE INDIRETTA

attività o atto giuridico che, pur producendo il depauperamento del patrimonio di un soggetto e il corrispondente arricchimento di quello di un altro, e, quindi, il risultato di una donazione, vengono realizzati ricorrendo ad atti diversi dal vero e proprio contratto di donazione (ad esempio, la moglie che paga un debito del marito, il padre che paga il prezzo di un bene comprato dal figlio, la finta vendita tra padre e figlio senza pagamento di prezzo, la vendita a prezzo irrisorio, ecc.).

Invia un commento