MEDIAZIONE

contratto in base al quale un soggetto (mediatore) mette in relazione una o più parti interessate per la conclusione di un affare. Il mediatore è compensato con una provvigione. (art. 1754 e seg. C.C.).

(per dettagli e normative vedi Legge n.39 del 3 febbraio 1989)

vedi: MEDIATORE CREDITIZIO

Invia un commento