MEZZADRIA

contratto – ora vietato dalla legge – con il quale il proprietario (concedente) metteva a disposizione del mezzadro un podere al fine della divisione dei frutti prodotti dalla terra e dall’opera del mezzadro.

Invia un commento