RESCISSIONE

annullamento degli effetti o obblighi di un contratto, pronunciata dal giudice su istanza di uno dei contraenti, qualora risulti evidenti la sproporzione fra le prestazioni alle quali le parti si sono obbligate.

Invia un commento