RESTITUZIONE

l’azione di restituzione consente ai legittimari, che hanno esperito con successo l’azione di riduzione, ma non hanno trovato soddisfazione nel patrimonio di chi per donazione o per testamento ha ricevuto l’attribuzione di beni di valore superiore alla quota disponibile, di rivolgersi direttamente (entro venti anni dalla donazione) all’attuale proprietario dei beni per pretenderne appunto la restituzione.

Invia un commento