SC

Superficie coperta (mq). E’ la superficie risultante dalla proiezione sul piano orizzontale delle parti edificate fuori terra, delimitate dalle superfici esterne delle murature perimetrali, comprese le superfici dei corpi sporgenti come portici tettoie e simili, con esclusione delle parti aggettanti quali balconi, sporti di gronda, scale, pensiline, le verande completamente apribili, elementi decorativi e simili fino alla sporgenza massima su aree di proprietà privata, di mt. 1,50 per residenza e di mt. 2,50 per altre destinazioni.

Invia un commento