SUBPRIME

sono prestiti o mutui di qualità non primaria. Vengono cioé erogati a clienti definiti “ad alto rischio”, che per le loro caratteristiche (basso reddito o un passato di insolvenza) non sono ammessi al normale mercato del credito. Il tasso d’interesse e i costi applicati dagli istituti di credito sono molto più elevati rispetto a quelli medi per compensare l’alto livello di rischio. I mutui sono poi cartolarizzati, cioé trasformati in titoli ad alto rendimento e venduti ad investitori istituzionali.
vedi: MUTUO , CREDIT CRUNCH

Invia un commento