In seguito al decesso della madre già vedova, i 2 figli subentrano nel pagamento dell’IMU e…

In seguito al decesso della madre già vedova, i 2 figli subentrano nel pagamento dell’IMU e della Tasi per la loro quota pari al 50% ciascuno calcolata sull’abitazione principale del de cuius.
Volevo chiedere se quando uno dei figli trasferisce la residenza nell’abitazione originaria della madre, l’altro figlio è obbligato al versamento del tributo calcolato sulla quota di sua proprietà oppure non paga nulla come il fratello residente in quella casa?

 

Il comproprietario non residente nell’alloggio è soggetto all’imposta relativamente alla sua quota di proprietà.

Invia un commento