Sto acquistando una porzione di casa del valore di…

Sto acquistando una porzione di casa del valore di 250000 euro comprensiva di 200mq commerciali di abitazione e 140mq di giardino. Il proprietario mi ha proposto di acquistare altri 90mq di giardino di competenza della porzione adiacente, chiedendomi 18000 euro in più (200 euro al mq).

 Personalmente credevo che in questi casi il valore aggiuntivo del terreno si aggirasse intorno al 10% del prezzo mq dell’immobile, tenendo anche conto che oramai la capacità costruttiva è quasi terminata e non sarebbe terreno edificabile ma da destinare prettamente ad uso giardino. Inoltre l’immobile dista circa 100 metri da una ferrovia e pensavo non avesse tutto questo valore.

 Potrebbe sembrare ragionevole una controproposta a 9000 euro?

 Saluti.

Buonasera,

sono assolutamente condivisibili le sue considerazioni.

Invia un commento